Territorio

Il Rifugio B&B Casa al Giogo si trova nel comune di Firenzuola appena valicato il Passo del Giogo, valico dell’Appennino Tosco Romagnolo, nelle foreste del Giogo-Casaglia, a 882 m.s.l.m.
Il contesto paesaggistico in cui si trova il rifugio permette di immergersi in un ambiente incontaminato e totalmente dominato dalla natura. Prati, boschi, ruscelli, daini, mucche sono solo un assaggio. Un territorio da scoprire e a cui abbandonarsi, nel quale ridar vita a tutti i nostri sensi.

ALL’ARIA APERTA: LO SPORT

Tante sono le escursioni che si possono fare partendo dal Passo del Giogo. Passa da qui il sentiero di crinale dell’ Appennino “00” (che coincide per quasi tutto il suo sviluppo con la  GEA,  Grande Escursione Appenninica), il primo sviluppato dal CAI italia, che si sviluppa sulle creste appenniniche che dividono la Toscana dall’Emilia Romagna, il suo intero sviluppo è di 345 km.
La Linea Gotica, sentiero che si sviluppa sulla linea difensiva, costruita dai militari Tedeschi nel 1944 per impedire che gli Alleati raggiungessero la Pianura Padana, conosciuta anche come Linea Verde, tagliava in due la penisola italiana da Massa-Carrara a Rimini e si estendeva per una lunghezza di 320 km.

Il Passo del Giogo è un posto ottimale anche per chi ama la mountain-bike. Famoso l’itinerario “Il giro dei 6 passi” che prende il nome proprio dai passi che si svalicano lungo il percorso: Passo della Sambuca, Passo del Giogo, Passo dell’Eremo, Passo Peschiena, Passo del Muraglione, Passo della Colla.

Un’ altra attività praticabile qui vicino è il volo libero con il parapendio. Nei pressi del Rifugio si trova infatti Monte altuzzo a 926 m.s.l.m., molto conosciuto dagli amanti di questo sport estremo.

IL MUGELLO: FIRENZUOLA E SCARPERIA

Natura, storia e arte si intrecciano più volte in Mugello; tanti sono i posti da visitare partendo dal Passo del Giogo.
Le vicine Firenzuola e Scarperia, raggiungibili dal Passo del Giogo attraverso bellissimi percorsi trekking, ne rappresentano due straordinari esempi.
Firenzuola è conosciuta soprattutto per la sua pietra serena e l’antica tradizione scalpellina.
La città, rasa al suolo dai bombardamenti tedeschi della seconda guerra mondiale, era stata costruita con la pietra estratta dalle vicine cave, oggi l’unico edificio rimasto intatto è il Palazzo del Comune. Si può qui visitare il Museo storico della pietra di Firenzuola.

Scarperia, così chiamata perché alla scarpa, cioè ai piedi, dell’Appennino (da lì, infatti, iniziava una salita al passo del Giogo, erta e difficile, cioè “ria”). Famosa soprattutto per la produzione artigianale di coltelli, è molto conosciuta anche per le sue bellezze monumentali: affascinante la visita al Palazzo dei Vicari, residenza di impianto trecentesco.
In Mugello inoltre potrete partecipare ad eventi cultrali ed enogastronomici. Tra gli altri, i Giochi medievali del “D8” di Scarperia, i concerti d’estate al Festival “Etnica” di Vicchio e le numerose sagre dove poter deliziare il palato con i tipici piatti mugellani: tortelli di patate, cinghiale, bistecche e tanto altro.

Che dire… Anche per tutto questo vi aspettiamo al Rifugio Casa al Giogo!


www.tuscanyholidayaccommodation.com